OPERATIVITA' REGOLARE
Gentili clienti, i nostri uffici sono aperti e operativi.
Le spedizioni degli ordini proseguono anche se è possibile qualche lieve ritardo, dovuto al rispetto delle pratiche anticontagio.
È nuovamente possibile effettuare i ritiri in sede e prendere appuntamenti per consulenze e dimostrazioni, nel rispetto delle norme igieniche vigenti.

Categorie prodotti




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Approfondimenti - Chimera

Chimera e i grandi fotografi: gli elefanti di Steve Grubman





Steve Grubman è fotografo pubblicitario molto conosciuto e apprezzato negli Stati Uniti. Accanto al suo solito lavoro commerciale, Steve ha sempre coltivato la passione della fotografia di animali.

A proposito di animali, la maggior parte di essi entra agevolmente in uno studio fotografico, ma questa volta Steve si è prefisso di fotografare un soggetto che fa sembrare piccolo anche un grande studio.

Per la campagna pubblicitaria di una casa farmaceutica, Steve, tra un certo numero di elefanti, ha scelto un esemplare femmina di elefante indiano. Sul set fotografico, insieme all’elefante, è stato introdotto un compagno in modo da tenere calmo l’animale. Grazie a un’accurata pianificazione, Steve ha creato una serie di immagini straordinarie. “Vivo in un mio zoo personale” – ammette Steve.

I soggetti di grandi dimensioni non sono facili da illuminare, specialmente quando ci si trova in studio. Steve ha scelto di fare le cose in grande. Con un bank Chimera 10x30 piedi e una serie di lanterne Chimera, le foto sono state scattate senza intoppi mentre questi meravigliosi animali venivano costantemente inondati di una luce fantastica.




La fotografia di animali di Steve ha dato ispirazione per la creazione del libro fotografico per bambini “Orangutans Are Ticklish: Fun Facts from an Animal Photographer”, che parla ai bambini della vita degli animali negli zoo.
Per un approfondimento, vai a: http://www.randomhouse.com/kids/catalog/display.pperl?isbn=9780375858864


Per altre foto di Steve Grubman, vedi il sito del fotografo: www.grubman.com